Warning: main(calendar/cl_files/calendar.php) [function.main]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.apavterni.it/home/news.php on line 22

Warning: main() [function.include]: Failed opening 'calendar/cl_files/calendar.php' for inclusion (include_path='.:/php4/lib/php/') in /web/htdocs/www.apavterni.it/home/news.php on line 22





























Bookmark and Share
 

   NEWS

15-10-2011
Libri ad “alta leggibilità”
In Italia circa il 4% dei bambini in età scolare soffre di dislessia.
La dislessia è un disturbo dell’apprendimento con molte varianti e sfumature diverse, è spesso risolvibile se viene diagnosticato e “intercettato” precocemente, ma soprattutto se vengono utilizzati gli strumenti giusti.
Una delle “spie” della dislessia è la difficoltà di lettura: ci sono bambini che sembrano detestare i libri, fanno fatica a leggere, comportamenti spesso equivocati come malavoglia o distrazione.
In realtà dietro quella difficoltà c’è un disagio vero e proprio. Su questo fronte l’editoria per ragazzi, territorio ancora fertile e innovativo, ha da tempo iniziato a sperimentare forme di scrittura e di grafica per andare incontro alla crescente platea di bambini ma anche adolescenti con difficoltà di apprendimento e scrittura.
Tanto che adesso una piccola casa editrice, “Biancoenero edizioni” diretta da Irene Scarpati, ha lanciato i libri ad “alta leggibilità”. Cosa vuol dire? Gli esperti di “Biancoenero”, scrittori, psicologi, illustratori,terapeuti e studiosi del linguaggio, hanno brevettato una “font”, ossia un carattere tipografico, che per la sua estrema nitidezza risulta estremamente leggibile e non confondibile per chi ha problemi con la parola scritta. Non solo. Le pagine di questi piccoli libri sono color crema (per non “sparare il bianco negli occhi e stancare meno la vista), hanno spaziature adeguate a non far sovrapporre le righe, e il racconto, pur nel rispetto della narrazione, è fatto di periodi più brevi e meno complessi. Sono favole, storie, racconti, che abbracciano una fascia d’età che va dai più piccoli all’età adulta. E in effetti la leggibilità è perfetta, scorrevole, senza inganni.
Un passo in avanti coraggioso verso quei troppi bambini che la nostra scuola, impoverita e ormai sorda ad ogni differenza, troppo spesso lascia indietro, ignorandone talenti e abilità, incasellandoli sotto la parola “non ha voglia di studiare”. Francamente non ho mai conosciuto un bambino di 6, 7, 8 anni che guidato nel modo giusto, non mostrasse curiosità e desiderio di imparare cose nuove.

Fonte: Repubblica.it del 09-10-2011

 

Archivio news:


24-12-2017
AUGURI DI BUONE FESTE!
08-10-2017
Un portale per le scuole amiche della diselssia
Dal 5 ottobre sulla piattaforma
02-10-2017
II Settimana Nazionale della Dislessia!
Dal 2 all’8 ottobre è in programma la Seconda Se...
15-04-2017
AUGURI DI BUONA PASQUA
L'APAV augura a tutti vo...
15-04-2017
Dislessia, c'è una proposta di legge
ROMA. Dalla formazione obbligatoria per i docenti...
12-03-2017
Agevolazioni per i dislessici, dalle lingue all'Iva ridotta
ROMA. Non solo deleghe della Buona Scuola. Il diri...
26-12-2016
Auguri di Buone Feste!!!
L...
15-12-2016
Sportello di consulenza,
15-12-2016
La dislessia in scena: "Dove sei Albert?"
Riva del Garda
Francesco Riva, 22 anni, brillan...
31-08-2016
Riprende lo sportello di consulenza
Da...

Pagina: 1 2 3 4 5 6 7  >

 
 

Apav - Terni Associazione Parole che volano - sondaggio








Copyright©2021 - APAV - Associazione Parole che Volano - Tutti i diritti sono riservati
Sede Legale via Montefiorino, 12c - Terni C/o CE.S.VOL. - CF/P.I. 91053830559
Telefono: 3894853726 - Contatto e-mail: info@apavterni.it