Bookmark and Share
 

   NORMATIVA

La Dislessia non viene ciatata in nessuna legge dello Stato Italiano.
I ragazzi dislessici, una volta diagnosticato e riconosciuto il disturbo specifico dell'apprendimento, non godono di nessuna tutela specifica.


Questo non deve scoraggiare, perchè vi sono Circolari e Note Ministeriali che suggeriscono quali strumenti compensativi e dispensativi possono essere adottati dagli insegnanti.

Dal 1 novembre 2010 è entrata in vigore la Legge 8 ottobre 2010, n° 170: sulle nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico

Dal 21 luglio, sono entrate in vigore le linee guida sui DSA, sulla base dei decreti attuativi del 12/07/2011

Vengono riportati di seguito i link relativi alle Cicolari e Note MInisteriali sulla dislessia che è possibile consultare e scaricare.

Per visualizzare correttamente i file in formato PDF è necessario scaricare il visualizzatore Adobe Reader

- Linee guida

- Decreti attuativi

- Legge 8 ottobre, n° 170


- Valutazione degli alunni con difficoltà di apprendimento art. 10 22/06/2009

- Ordinanza Ministeriale n. 40 - esami di Stato 2008/2009

- Disposizioni per la conclusione dell'anno scolastico 2008/2009

- Disegno di legge sulla Dislessia

- Prot. n 4674 del 10 maggio.2007

- Prot. n 4600 del 10 maggio.2007

- Indicatori per gli esami di stato.2007

- Prot. n 4099/A/4 del 05 ottobre.2004

- Prot.n.26/A 4° Nota del 5 gennaio 2005

- Prot.n.4798/A4a Nota 27 luglio 2005

- Prot. n.1787 Nota 01 marzo 2005



 
 

Apav - Terni Associazione Parole che volano - sondaggio








Copyright©2017 - APAV - Associazione Parole che Volano - Tutti i diritti sono riservati
Sede Legale via Montefiorino, 12c - Terni C/o CE.S.VOL. - CF/P.I. 91053830559
Telefono: 3894853726 - Contatto e-mail: info@apavterni.it