L’Apav si aggiudica il Bando Giovani 2009

3 Ago 2009 - NEWS

Giovedì 30 Luglio, presso la sala Consiliare del Comune di Terni, è stata presentata la graduatoria dei i risultati del Bando Giovani 2009.
Da una nota del comune di Terni, Assessorato alle Politiche Giovanili , si legge: “Successo di partecipazione per quantità dei gruppi e per qualità dei progetti presentati anche quest’anno per la 5° edizione del Bando Giovani promosso dal Comune di Terni – Assessorato alle Politiche Giovanili: 38 i progetti presentati e 34 ammessi al contributo, a seguito di una selezione che ha tenuto conto del rispetto dei criteri del bando, della partecipazione dei giovani e dell’interesse cittadino del progetto.
Per la prima volta il bando aveva una caratterizzazione territoriale: sono stati ammessi a partecipare anche i gruppi e le associazioni dei Comuni dell’Ambito Territoriale n. 10; sono venute proposte progettuali da San Gemini (n.. 3), Acquasparta, Arrone, Stroncone e Polino.”
Quest’anno l’Apav, per il secondo anno consecutivo, si è aggiudicato il bando, sia come soggetto proponente che come tutor, con eccellenti risultati.
Il progetto presentato dall’associazione, “Elaboriamo: percorsi di laboratorio teatrale”, si propone di dare la possibilità anche ai ragazzi con difficoltà d’apprendimento di sperimentare altre forme di comunicazione in grado di fornire nuovi strumenti che gli consentano di relazionarsi e confrontarsi con i propri coetanei senza essere esclusi perché portatori di una peculiarità.
Il progetto, partendo dalle tecniche base del lavoro dell’attore, attraverso giochi ed esercizi molto semplici ed appassionanti, ha come obiettivo principale quello di formare un “gruppo” affiatato, affinchè i bambini ed i ragazzi possano progressivamente sentirsi inseriti in un ambiente non-giudicante, creato grazie a stimoli polisemici che gli operatori, di volta in volta e a seconda delle circostanze, proporranno al gruppo.
Le esigenze comuni fungeranno da materia collante tra le singole individualità, che verranno stimolate alla cooperazione nel rispetto e nella valorizzazione delle differenze.
Al progetto in questione ne sarà legato un altro, presentato dall’ass.ne Arciragazzi Castelli in aria: “Impariamo ad osservare: laboratorio audio-visivo ”.
Il progetto nasce dalla rete associativa che fa riferimento al Laboratorio Diritti Pace Ambiente, ed intende collegarsi con diverse realtà già esistenti sul territorio (Progetto Mandela) e realtà emergenti legate al Bando Giovani 2009 (elaboriamo – APAV, Progetto Mandela) che affrontano diverse forme espressive legate alle tematiche dei Diritti Umani.
Gli obiettivi de progetto saranno: Acquisizione delle competenze necessarie alla realizzazione di prodotti audiovisivi, attraverso un percorso laboratoriale caratterizzato da un approccio pratico. Realizzazione di un documentario che racconti le esperienze giovanili più significative legate all’espressività e all’impegno per i Diritti, curato in ogni aspetto dai promotori del progetto. Va sottolineato lo sforzo di unire diversi soggetti (Apav, Compagnia del Pino, Arciragazzi Castelli in aria, Laboratorio Diritti Pace Ambiente, Porgetto Mandela), in modo da creare una rete che consenta di mettere in campo diverse competenze e peculiarità.

Il progetto verrà attivato entro il mese di Settembre.

Per chi volesse aderire, può contattare:
cel. 349 8609377
e-mail: info@apavterni.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.